borrelli

NAPOLI – “Martedì 12 luglio, in occasione del question time, chiederò alla Giunta di conoscere, nei dettagli, l’impegno della Regione nell’organizzazione del Premio Ischia di giornalismo al quale, stando a quanto riportato anche sul sito del Premio, ogni anno vengono elargiti 150.000 euro”.Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli

, per il quale “si tratta di una somma non indifferente e di cui bisognerebbe rendere conto”.“La Regione finanzia diversi premi in giro per la Campania e i cittadini hanno il diritto di sapere come vengono spesi quei soldi” ha aggiunto Borrelli per il quale “il caso di Salvini è emblematico visto che sarebbe stato ospite dell’organizzazione del Premio Ischia per qualche giorno in un hotel lussuoso solo per partecipare a un’intervista televisiva nella quale ha continuato a gettare benzina sul fuoco delle paure e delle polemiche legate all’immigrazione e alla tragedia dell’Isis oltre a gettare fango sul Sindaco di Napoli dopo aver offeso, per anni, i napoletani”.“I soldi pubblici vanno spesi con attenzione e, quindi, a questo punto è giusto che la Regione chiarisca come controlla i fondi che destina ad attività culturali o pseudo tali come il Premio Ischia” ha concluso Borrelli certo che “se si controllassero per bene come vengono spesi i soldi concessi e, soprattutto, la qualità delle manifestazioni, e quindi l’opportunità di continuare a finanziarle, ci ritroveremmo di fronte a un notevole risparmio di soldi che potremmo destinare ad altre attività culturali e di promozione o ad altri settori”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments