20160623_122323

NAPOLI– “Iniziata la discussione sulla proposta di legge sull’uso terapeutico della cannabis. Per la Regione Campania si tratta di una novità importante. La legge prevedrà una serie di disposizioni organizzative per l’erogazione dei farmaci e di preparati a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche nell’ambito del servizio sanitario regionale”.

È quanto dichiarato dal presidente della commissione Sanità Raffaele Topo che oggi ha dato l’avvio ai lavori di discussione e di confronto sull’argomento in consiglio regionale.“Il presupposto di questa proposta di legge parte dai comprovati dati scientifici a sostegno dell’efficacia degli effetti benefici della canapa nella cura di particolari malattie, in particolare per i pazienti affetti da Sla, da Aids e quelli sottoposti a terapie antitumorali. Sono risultati che vanno incoraggiati – ha dichiarato il presidente -. Sarà la prima volta che la Regione Campania si doterà di un dispositivo normativo riguardante terapie che prevedono l’uso di farmaci con i principi attivi canniabinoidi”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments