NAPOLI – Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha incontrato questa mattina Aurelio Grossi, cittadino napoletano e ultimo combattente volontario italiano della Guerra Civile spagnola ancora in vita.

Il Sindaco ha consegnato ad Aurelio Grossi la Medaglia della Città di Napoli insieme ad una targa in segno di “riconoscenza, grande affetto e profonda gratitudine per la Sua infaticabile attività sociale e politica profusa in Spagna, durante la guerra civile, e nel nostro Paese sempre a difesa della libertà e della giustizia” ed inoltre “quale sentito riconoscimento perché ha contribuito, fortemente, insieme alla Sua famiglia- che ha subito pesanti persecuzioni politiche dal regime nazi-fascista – all’affermazione dei principi di democrazia e di Pace ed alla costruzione della Repubblica Italiana”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments