Referendum sul taglio dei parlamentari, nasce il Comitato napoletano per il “No” (VIDEO)

0

NAPOLI – «Il numero dei parlamentari può essere ridotto soltanto se si pone fine al bicameralismo cosiddetto paritario o perfetto, differenziando le funzioni tra le due Camere e assegnando al Senato essenzialmente la funzione di camera di controllo e delle regioni, abolendo la conferenza Stato-Regioni».

Presentato a Napoli presso lo studio del notaio Dio Falconio il “Manifesto per il no” illustrato dal Comitato Napoletano per il No al Referendum populista sul taglio della rappresentanza democratica.

A parlare delle iniziative della campagna referendaria il presidente del comitato Dino Falconio.

Ridurre i parlamentari fa risparmiare agli italiani il costo di 1 caffè all’anno Gennaro Marasca e l’avvocato Gazzara spiegano la necessità di dire No al referendum.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments