NAPOLI – “Stanchi di aspettare chiediamo l’immediata ripresa dei lavori al cantiere di Piazza Mercato” così in una nota congiunta il consigliere della 2^ Municipalità, Ciro Cinquegrana, e Luigi Rispoli della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia.

“Non sono bastate una petizione popolare, che ha raccolto diverse centinaia di firme di adesione, e alcune manifestazioni dei residenti –hanno continuato i due esponenti del centrodestra- per poter assistere alla ripresa dei lavori di restyling di piazza Mercato finanziati con i fondi del Grande Progetto per il Centro Storico – UNESCO e fermi ormai da dieci mesi

I cittadini hanno atteso pazientemente fidandosi delle rassicurazioni che provenivano dalla 2 Municipalità e da Palazzo San Giacomo ma ora sono esasperati e la rabbia monta perché i disagi restano e le promesse sono rimaste sospese nel vuoto.

De Magistris è riuscito nel difficile compito di trasformare una grande opportunità di rilancio per Piazza Mercato nell’ennesima interminabile odissea per i cittadini. Il blocco dei lavori, le gravi condizioni in cui versa il cantiere privo di messa in sicurezza, le gravi ripercussioni sul traffico della zona senza che venga indicato un puntuale cronoprogramma del prosieguo dei lavori hanno creato un notevole disorientamento.

Per poter riprendere i lavori, come abbiamo appreso da notizie informali visto che altro non si riesce ad ottenere, sembra che occorra l’approvazione da parte della Giunta Comunale, di una variante al progetto originale. Attendiamo però questa variante da cinque mesi che ci sembrano un tempio più che sufficiente per questo ulteriore adempimento burocratico amministrativo.

In assenza di una ripresa dei lavori in tempi brevissimi –hanno concluso Cinquegrana e Rispoli- ci prepariamo ad una nuova mobilitazione dei cittadini e degli operatori commerciali di piazza Mercato e questa volta porteremo la protesta fin sotto Palazzo San Giacomo”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami