CASTEL VOLTURNO – E’ su una domanda della giornalista del Mattino sul contrasto alla mafia nigeriana nel casertano che si consuma la polemica tra il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ed il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

La questione rifiuti, il terreno di scontro. Secondo il leader della Lega il motivo per cui a Castelvolturno non sono mai arrivati gli uomini delle forze dell’ordine promessi dal Viminale per contrastare l’organizzazione criminale è per colpa della mancata realizzazione da parte della Regione Campania di due termovalorizzatori, che costringe i militari a presidiare gli impianti stir e le discariche.

La risposta, affidata con il solito sarcasmo dal governatore al proprio profilo social, non si è fatta attendere. Salvini, che nella scuola di formazione del corpo forestale aveva appena presieduto il comitato per l’ordine pubblico, ha poi difeso l’operato sul territorio campano delle forze dell’ordine.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments