SOMMA VESUVIANA – “Domani anche Somma Vesuviana parteciperà alla tredicesima edizione di Earth Hour – l’Ora della Terra” promossa dal WWF e che rappresenta il più grande evento a livello mondiale a tutela delle risorse del Pianeta. Sarà un momento di mobilitazione rispetto ai cambiamenti climatici. Dalle ore 20 e 30 alle ore 21 e 30 a Somma Vesuviana si spegneranno le luci che quotidianamente illuminano la Chiesa di San Domenico, fatta costruire da Carlo II D’Angiò nel 1294 con importante complesso monastico, nella zona centrale del paese e si spegneranno anche le luci che illuminano il complesso francescano di Santa Maria del Pozzo. Si tratta dei monumenti, illuminati, più grandi di Somma Vesuviana. Sposiamo pienamente “Earth Hour 2021: schieriamoci con la natura” messaggio con il quale il WWF vuole ricordare come la lotta al cambiamento climatico sia strettamente connessa a quella per invertire la curva della perdita di biodiversità e come la tutela della natura, costituisca la più grande alleata contro proprio il cambiamento climatico. Somma Vesuviana sta inoltre lavorando ad un ampio piano di riqualificazione e recupero ambientale del territorio con il recupero di aree verdi anche di montagna”. Lo ha affermato Luisa Cerciello, Assessore all’Ambiente del Comune di Somma Vesuviana, nel napoletano.

A tutela dell’Ambiente installate anche video – camere.

“Contrasto pieno allo scarico abusivo dei rifiuti – ha dichiarato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana – infatti nel nostro paese abbiamo installato telecamere in vari punti periferici per individuare quelle persone che vanno a scaricare abusivamente i rifiuti deturpando l’ambiente. Inoltre con le Guardie Zoofile dell’AISA, abbiamo condotto numerose operazioni di presidio con l’individuazione e la segnalazione immediata di scarichi abusivi di rifiuti e relativa bonifica del territorio. Infine abbiamo anche condiviso le importanti operazioni di Plastic Free”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments