NAPOLI – “La storica sartoria Canzanella che realizza da decenni costumi teatrali non deve scomparire. La regione Campania si sta facendo carico della situazione per permettere alla storica attività di continuare a vivere in un’area da scegliersi tra l’Ex Nato e la Città della Scienza. La prossima settimana ci saranno dei sopralluoghi con la dirigente al settore e lo stesso Canzanella sui siti ipotizzati”.

Queste le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che con il responsabile regionale del Sole che Ride Fiorella Zabatta, nella giornata del 16 aprile, ha effettuato un sopralluogo nella sede attuale, nel complesso di Sant’Eligio, da dove presto la sartoria sarà cacciata.

“Abbiamo fatto visita a Canzanella per poter raccontare la bellezza e l’importanza di una simile realtà che rischia di scomparire e che ora è costretta a lavorare al buio, dato che a Sant’Eligio gli hanno staccato l’elettricità. È un pezzo della storia napoletana che deve essere salvaguardata e tutelata. La sartoria potrebbe essere trasferita all’ Ex Nato o alla Città della Scienza dove vorremmo anche realizzare un’area museale ad essa dedicata e portare avanti i progetti di formazione scuola-lavoro per i giovani nel campo della sartoria.” – ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments