NAPOLI – Curiosità e apprezzamento dei napoletani lungo via Chiaia e via Toledo intorno ai gazebo di Fratelli d’Italia dove volontari di Gioventù Nazionale e dirigenti di Partito hanno impacchettato gli acquisti italiani in sostegno alle attività di vicinato, come spiegato dal coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia di Napoli Andrea Santoro unitamente al dirigente Luca Ferrari, responsabile dell’organizzazione:

“Oltre mille sono stati i prodotti fatti in Italia e comprati nei negozi di vicinato, impacchettati con l’inedita carta da regalo che riporta il logo dell’iniziativa.

Il Partito di Giorgia Meloni ancora una volta ha sostenuto tutte quelle attività che, a causa dell’emergenza Covid e dei provvedimenti del Governo, soffrono una crisi economica ingiusta.

L’occasione ha permesso ai volontari e agli eletti di FdI di confrontarsi sulle proposte avanzate a tutela del Made in Italy, delle aziende italiane e del piccolo commercio ma anche relative al decreto ristori e a tutte le misure per affrontare le conseguenze economiche della pandemia.

Per noi non ci sono solo codici Ateco ma dietro ogni negozio, partita IVA e impresa c’è un italiano che lavora e merita aiuti concreti. Per questo, soprattutto nel periodo natalizio, abbiamo voluto fare ed invitare ad un piccolo gesto che, unito a quello di tanti, può dare respiro a molti lavoratori in un momento così difficile valorizzando, al contempo, le nostre tradizioni ed identità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments