SVERSAMENTI

POZZUOLI – Continua l’attività di controllo del territorio e di contrasto alle illegalità messa in campo dall’amministrazione comunale attraverso gli agenti della polizia municipale. In questi giorni altri due incivili sono stati immortalati dalle telecamere mentre depositavano illegalmente rifiuti sul territorio cittadino.

Uno di questi è stato beccato mentre abbandonava per strada due materassi, l’altro invece ha scaricato da una Fiat 312 due grossi sacchi bianchi pieni di rifiuti vari. Per entrambi è scattata la sanzione amministrativa di 250 euro prevista dalla legge, alla quale si aggiunge anche una denuncia penale nel caso i trasgressori siano titolari di aziende e l’azione illegale è riconducibile alla loro attività.

“Purtroppo c’è ancora chi ha questa assurda e insana abitudine di disfarsi dei propri oggetti vecchi gettandoli in strada, come gli incivili intercettati dalle telecamere della polizia municipale – sostiene il sindaco Vincenzo Figliolia -. A pagarne le conseguenze siamo tutti, per questo bisogna denunciare e debellare questo malcostume. Voler bene al proprio territorio significa innanzitutto rispettarlo!”

“Continueremo questo lavoro all’insegna della legalità fino a quando non sarà chiaro che a Pozzuoli c’è tolleranza zero per i criminali ambientali – dichiara l’assessore all’Ambiente Fiorella Zabatta -. E non solo per loro: nove parcheggiatori abusivi sono stati presi nell’ultima settimana.

Un plauso alla Polizia municipale per l’attenzione e la professionalità che riserva al territorio comunale”.

Va ricordato che a Pozzuoli vi è un servizio gratuito per il ritiro domiciliare degli ingombranti: basta telefonare al numero verde 800903626 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments