27.4 C
Napoli

Basta con il clima di terrore all’interno dell’ospedale di Pozzuoli

-

POZZUOLI – Abbiamo appreso da poche ore del pestaggio di un lavoratore delle pulizie, dipendente dell’azienda EPM in servizio presso l’Ospedale di Pozzuoli, da parte di un caposquadra della stessa azienda. Dalle notizie raccolte
finora, ci risulta che questo lavoratore sia stato ricoverato d’urgenza al Pronto Soccorso in seguito alla vile aggressione e che abbia già denunciato l’aggressore alle autorità competenti. SGB condanna duramente non solo quanto accaduto questa sera, episodio di una gravità inaudita sul quale l’azienda dovrà fare immediata chiarezza, ma tutto il generale clima di terrore che EPM ha posto in essere all’interno dell’Ospedale di Pozzuoli: turni di lavoro massacranti, mancato rispetto delle più elementari norme di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, procedimenti disciplinari avviati a iosa nei confronti dei lavoratori che non abbassano la testa, in particolar modo iscritti e delegati SGB, i quali sono diventati il bersaglio di ogni genere di contestazione, spesso e volentieri sproporzionata se non del tutto campata in aria tanto da far puntualmente soccombere EPM quando la sanzione viene impugnata.

È incredibile che proprio in un ospedale succedano queste cose e che l’ASL e la regione Campania non esercitino alcun tipo di controllo su EPM nonostante le continue e reiterate segnalazioni.

LUNEDI 31 LUGLIO 2023 PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ AL COLLEGA VITALE ORE 10.00 SIT IN DAVANTI ALL’OSPEDALE DI POZZUOLI NO ALLA VIOLENZA PADRONALE SI AL RISPETTO DEI DIRITTI E DEI LAVORATORI!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x