luca4

POZZUOLI – “Un calcio per non dimenticare”. Questo il titolo dell’incontro di calcio che si è tenuto questa mattina al campo sportivo “Domenico Conte” di Arco Felice per ricordare Daniele Del Core e Loris Di Roberto, i due ragazzi uccisi il 28 ottobre dal 2006 da un loro coetaneo.

Daniele aveva 18 anni e quel giorno si trovava in un centro abbronzante quando Salvatore D’Orta, geloso delle telefonate e dei messaggi che inviava alla sua ragazza lo accoltellò. Loris, corse in aiuto dell’amico e rimase ferito mortalmente anche lui da alcune pugnalate.La manifestazione, che ha il patrocinio del Comune di Pozzuoli, è stata organizzata dalla cooperativa sociale Ottavia, dalla Fai, la Federazione antiracket italiana e dal presidio Libera dei Campi Flegrei, intitolato proprio a Daniele Del Core.Abbiamo ascoltato Antonio D’Amore, referente provinciale di Libera. Presente alla partita la sorella di Daniele del Core, Carmen.

{youtube}cCeWlj49vnc{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments