GIUGLIANO- Un uomo di 51 anni è rimasto gravemente ferito alla testa dopo una lite con un conoscente scoppiata per vecchi dissapori, ieri sera, a Giugliano in Campania (Napoli).Il 51enne è ricoverato nell’ospedale Cardarelli in prognosi riservata: il colpi ricevuti gli avrebbero compromesso il nervo ottico e ora rischia di perdere la vista all’ occhio destro.

Sull’accaduto sono in corso indagini da parte della Polizia.Secondo quanto si è appreso la lite si sarebbe sviluppata in due diversi momenti. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments