PAM-2

POZZUOLI – Diciannove artigiani concentrati in un unico luogo, a pochi metri dalla tangenziale e dalla stazione della Circumflegrea. Vetrai, carrozzieri, falegnami, meccanici, elettricisti e varie altre attività a portata di mano. E non solo: nello stesso posto ci sarà la possibilità per i giovani di fare formazione e pensare al proprio futuro.

Si chiama PAM, Polo Artigianale Monterusciello, e sorgerà in via Brancati, nel quartiere periferico di Pozzuoli, su un’area di dodicimila metri quadrati messa a bando da Comune. Questa mattina sono partiti i lavori, che dovrebbero durare 20 mesi circa. Anche se il sindaco Vincenzo Figliolia, intervenuto alla presentazione del progetto assieme all’assessore al Governo del Territorio Roberto Gerundo e al presidente del Consorzio PAM Nello Farina, vorrebbe che si accelerasse: “Dobbiamo dare un segnale importante al quartiere, una possibilità concreta di sviluppo economico e di lavoro. Questa esperienza, nata dal coraggio di un gruppo di artigiani, può fare da stimolo, da traino per altre iniziative da impiantare a Monterusciello. Il futuro è nella sinergia pubblico-privato”.”Abbiamo messo a bando anche altre aree per complessivi 36 mila metri quadrati – ha aggiunto l’assessore Gerundo -, sempre a Monterusciello, in via Viviani e in via Pavese. La nostra decisione di alienare aree e immobili in disuso, gran parte dei quali in questo quartiere, sta dando buoni frutti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments