polizia-municipale

POZZUOLI – E’ stato condannato a 8 mesi di reclusione (pena sospesa), con l’obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria e 200 euro di multa, un quarantunenne puteolano arrestato sabato sera dagli agenti della polizia municipale di Pozzuoli mentre tentava il furto di un’auto in sosta a via Roma. L’uomo è stato processato per direttissima ieri mattina dopo aver trascorso due notti agli arresti nel Comando di via Luciano.

Gli agenti, in pattugliamento nel centro storico della città e coordinati dal comandante Silvia Mignone, erano intervenuti in seguito alla segnalazione di alcuni passanti che avevano notato il quarantunenne C. F. all’interno del veicolo. Acciuffato dopo aver tentato la fuga e condotto al Comando della polizia municipale, l’arrestato è stato inoltre trovato in possesso di un sacchetto pieno di materiale appartenente al proprietario del veicolo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments