09_02_2014-cc-Pozzuoli

POZZUOLI – “La collaborazione tra Forze dell’Ordine, amministrazione e sigle sindacali dei commercianti, avviata qualche giorno fa dopo una serie di episodi di microcriminalità accaduti in città, comincia a dare i suoi frutti.

Ringrazio la polizia di Stato per l’attività straordinaria di controllo del territorio messa in campo ieri in orari serali e notturni col rinforzo di uomini e mezzi disposto dalla Questura di Napoli. E allo stesso tempo sono grato alla Compagnia dei Carabinieri di Pozzuoli, che contemporaneamente stanno svolgendo una meticolosa attività investigativa. Azioni che non saranno isolate, ma che continueranno nei prossimi giorni a tutela della pubblica sicurezza”.A dirlo è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia dopo l’operazione compiuta ieri, fino a notte, dagli uomini del commissariato di Pozzuoli, coadiuvati da altro personale del Nucleo Prevenzione Crimine Campania. Nel report della Questura di Napoli si fa riferimento a 5 posti di controllo effettuati sul territorio cittadino, 96 persone controllate, di cui 25 aventi pregiudizi di Polizia o precedenti penali, 80 veicoli fermati. Gli agenti hanno inoltre perquisito tre locali pubblici, controllato 10 persone sottoposte al regime di arresti domiciliari e una soggetta alla misura della libertà vigilata. Ulteriori operazioni volte alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere saranno compiute nei prossimi giorni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments