cartello-sequestro--630x210

POZZUOLI – Gli agenti della polizia municipale di Pozzuoli, diretti dal comandante Carlo Pubblico, hanno apposto i sigilli all’attività della “Eredi Cesarano srl” di via Arco Felice Vecchio perché non aveva ottemperato alle prescrizioni di un’ordinanza emessa il 22 febbraio

scorso dall’amministrazione comunale di Pozzuoli (in applicazione dell’art. 107 del D. lgs. n. 267/2000). Nell’atto si chiedeva all’esercizio “Agenzia Affari e Commissioni Settore Trasporti Funebri” di cessare l’attività fino all’acquisizione della prevista autorizzazione amministrativa. Infatti, nel corso di un precedente controllo, la polizia municipale aveva accertato che i Cesarano avevano avviato l’attività “senza aver presentato la preventiva comunicazione e/o Scia” contravvenendo alle leggi in materia. Da qui l’ordinanza che ne intimava l’immediata cessazione a decorrere dalla data di notifica dell’ordinanza.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments