carabinieri-evidenza3

POZZUOLI – I carabinieri della stazione di Pozzuoli e della stazione Forestale di Pozzuoli hanno denunciato per immissione abusiva di acque reflue industriali in fognatura pubblica e gestione illecita di rifiuti il titolare di una rivendita di scooterin via Ovidio, che in modo abusivo esercitava anche attività di riparazione.

Involucri di pezzi di ricambio, latte di olio e liquidi lubrificanti, pezzi di ricambio non più utilizzabili -considerati rifiuti speciali pericolosi- erano stoccati abusivamente all’interno dei locali e le acque reflue andavano a riversarsi direttamente nella fognatura pubblica piuttosto che essere recuperate in bidoni appositi ed essere avviate allo smaltimento in modo regolare.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments