figlioliavincenzo

POZZUOLI – Dopo le tante segnalazioni ricevute, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia è intervenuto in merito al fumo che continua a sprigionarsi dalla centrale Enel di via Fascione andata a fuoco l’altro giorno. Questa la sua dichiarazione:

«Mi sono recato sul posto con l’Asl, con i Carabinieri e con i Vigili del Fuoco. Ho preteso che si svuotasse il serbatoio di olio, per evitare ulteriori combustioni. In questo serbatoio è ora presente acqua, in seguito all’intervento dei vigili del Fuoco, che genera colonne di vapore, visibili dall’esterno della stazione.

Terminata l’operazione, sparirà questo fenomeno. Ho chiesto di procedere con lo smantellamento del macchinario andato in fiamme per continuare poi ad una successiva bonifica.

Se il fumo dovesse darvi fastidio, in via precauzionale, chiudete balconi e finestre. Siamo in attesa delle relazioni tecniche dei vigili del Fuoco, dei Carabinieri, dell’Enel e dell’Arpac per capire cosa è successo e le reali conseguenze. La situazione è sotto controllo».

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments