POZZUOLI – Folla di autorità e cittadini ai funerali di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti uccisi nella Questura di Trieste, che sono stati celebrati a Trieste, nella chiesa di sant’Antonio Taumaturgo.

Dalla Questura al piazzale antistante la chiesa, migliaia di persone hanno salutato i feretri al loro passaggio e arrivo. Hanno assistito alla cerimonio funebre officiata dal Vescovo di Trieste, Mons. Giampaolo Crepaldi, il ministro degli Interni, Lamorgese, il presidente della Camera, Fico, il capo della Polizia, Gabrielli, e le autorità locali, tra le quali il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Fedriga, il questore di Trieste Petronzi ed il prefetto Valenti. In coincidenza con i funerali, a Pozzuoli, città dell’ agente Pierluigi Rotta è stato proclamato il lutto cittadino.(ANSA)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments