Giornate Flegree di Oncologia, la sfida della galenica per la cura (VIDEO)

0

POZZUOLI – Esperti delle principali patologie oncologiche riuniti per discutere di trattamenti all’avanguardia e delle linee guida attuali.

Terza edizione delle Giornate Flegree di Oncologia, focus su Uro-Oncologia, affidato al responsabile scientifico Gaetano Facchini, direttore di Oncologia all’Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.

Le tematiche sono affrontate su discussione di casi clinici in modalità multidisiciplinare con dibattiti, controversie, sfide cliniche e revisione dei recenti dati di sperimentazione degli approcci terapeutici emergenti con potenziale impatto sul cambiamento della pratica clinica.

Tra i presenti, nella Sala formazione dell’Asl Napoli 2 Nord a Pozzuoli, la dottoressa Bianca Iengo farmacista dirigente dell’Asl Napoli 2 Nord, particolarmente impegnata in farmacologia oncologica.

Iengo ha sviluppato un documentato intervento che ha suscitato interesse e apprezzamento di professori universitari, primari e del Direttore Generale Antonio D’Amore parlando particolarmente di terapie e preparazioni galeniche rispetto alle quali ha portato testimonianza della sua preparazione scientifica e della sua ventennale attività di preparazione in laboratorio.

GLI OBIETTIVI
• Analizzare gli aggiornamenti delle conoscenze relative alle caratteristiche cliniche, molecolari, genetiche e biologiche dei tumori
• Discutere delle novità di genetica molecolare dei tumori e valutare gli effetti della target-therapy
• Definire attuali e future linee di ricerca di nuovi agenti e combinazioni e standard di terapia
• Discutere delle opzioni per la gestione mini-invasiva operativa dei tumori
• Discutere di future possibilità di ricerca e trattamento delle malattie metastatiche
• Definire gli attuali standard di trattamento nelle varie patologie neoplastiche in accordo con I PDTA regionali e le line guida nazionali ed internazionali

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments