GIUGLIANO – I Carabinieri di Giugliano in Campania hanno eseguito un decreto di sequestro emesso del Tribunale di Napoli nei confronti di Bruno D’Alterio, 68enne di Qualiano ritenuto elemento di spicco del clan “D’Alterio – Pianese” operante in Qualiano e comuni limitrofi.

I militari hanno rilevato una sproporzione tra i redditi dichiarati da D’Alterio rispetto al suo tenore di vita e a quello della sua famiglia; dopo aver effettuato una serie di accertamenti patrimoniali, hanno proposto all’Autorità Giudiziaria il sequestro di un immobile di 6 vani del valore di circa 300 mila euro a lui riconducibile. L’ appartamento è stato affidato alla gestione di un custode giudiziario.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments