29.4 C
Napoli

Grande successo per la prima edizione del Festival QuartOnirica a Quarto

-

QUARTO – Si è conclusa ieri la prima edizione del Festival QuartOnirica, un evento che ha trasformato il comune di Quarto in un palcoscenico a cielo aperto per artisti di strada provenienti da tutta Italia. La manifestazione, che si è svolta dal 14 al 16 giugno 2024, ha visto una partecipazione entusiasta da parte della comunità locale e dei visitatori.

Il Festival, fortemente voluto dal consigliere Davide Secone e diretto artisticamente da Teatro Nudo nelle persone di Carmela Ioime, Francesca Esposito e Adriana D’Agostino, ha giovato del supporto fondamentale dell’Associazione Credici di Roberta Di Lauro e Giorgio Fontana, nonché della Cooperativa Aurora Casa della Cultura rappresentata da Roberto Postiglione. Essenziale è stato anche l’apporto delle associazioni Artemide e Anteas, che hanno collaborato attivamente nei preparativi.

<<QuartOnirica ha vinto la scommessa – afferma la Portavoce di Teatro Nudo, Carmela Ioimerealizzando un festival con artisti di calibro internazionale per le strade di Quarto perché Quarto merita e merita qualcosa di valore. Il pubblico di Quarto ha compreso ed apprezzato il salto di qualità degli spettacoli offerti e gli stessi artisti, che di pubblico ne hanno visto tanto, sono andati via con la memoria nel cuore di un pubblico attento e generoso. >>.

Gli eventi si sono svolti in luoghi simbolici della città, tra cui Piazza Santa Maria, la piazza storica di Quarto, Piazzale Europa e le strade del centro, creando un’atmosfera magica e coinvolgente. La mostra di artigianato Art Exhibit ha arricchito ulteriormente l’offerta culturale del Festival.

Numerosi artisti di fama hanno preso parte alla manifestazione, tra cui il danzzatore/performer col fuoco Lucignolo, i clown Tony Fratello e Giulio Carfora, il mago Yuri Lessoni, il fire performer Pablò Pasquale Ioime, il danzatore col fuoco Luca Scarpati, Selvaggia Filippini con le sue guarattelle, il giocoliere Guglielmo Ferrara, i trampolieri Pipos Giuseppe Musella e Gilda Perna, la face painter MikaChan Michaela Castaldi, le statue viventi Carlotta Cecchini e Cira Sorrentino, il collettivo Diverbio con la loro Poetry Slam, gli attori Peppe Villa e Giuseppe Dell’Osso, Contestualmente Teatro nelle persone di Riccardo Pisani e Margherita Romeo.

Il supporto del Sindaco di Quarto Antonio Sabino, dell’assessore agli eventi Annarita Ottaviano, dell’amministrazione e degli uffici comunali, nonché dei vigili urbani, della protezione civile e della croce rossa, è stato cruciale per la riuscita dell’evento.

<<QuartOnirica è stato uno spettacolo incredibile – scrive il Sindaco di Quarto Antonio SabinoLe strade della città si sono trasformate in un vero e proprio teatro. Che bello vedere tanta gente in strada e vedere i bambini sorridere e divertirsi.  Grazie ai tantissimi cittadini e agli artisti che hanno animato la città, grazie a chi si è impegnato tanto per l’evento. >>.

 

Segue una dichiarazione di Davide Secone, ideatore del festival:

<< QuartOnirica ha superato meravigliosamente il suo esordio.

Un’ideazione ed una progettazione che ha impiegato mesi per potersi trasformare nell’evento che abbiamo vissuto.

Ho avuto la fortuna di lavorare e sognare spalla a spalla con un gruppo meraviglioso, un gruppo che ha avuto la capacità di amalgamarsi e compenetrarsi nelle reciproche competenze: una squadra!

Chi ne fa parte ha deciso sin da principio che questa sarebbe stata la prima edizione di un appuntamento annuale, un evento caratterizzante il futuro ed il presente della nostra città-comunità, il primo a prescindere di quale sarebbe stato il risultato, siamo abituati a sperimentare e quindi anche a sbagliare, questa volta è andato tutto bene al primo colpo, le alchimie tra di noi, tra noi e la popolazione, tra la parte associativa e le istituzioni ha funzionato e su queste basi non possiamo altro che dirci e dire GRAZIE a chi con il suo contributo ha reso possibile questo evento!

SE SI SOGNA DA SOLI, È SOLO UN SOGNO. SE SI SOGNA INSIEME, È LA REALTÀ CHE COMINCIA A CAMBIARE!>>

 

L’affluenza del pubblico è stata crescente nel corso dei tre giorni, dimostrando un grande interesse e partecipazione da parte della popolazione, che ha accolto con entusiasmo questa nuova iniziativa, destinata a diventare un appuntamento fisso nel calendario culturale della città.

 

Il Festival QuartOnirica ha dimostrato di essere una straordinaria occasione di incontro, divertimento e valorizzazione del territorio, e ha posto le basi per future edizioni sempre più ricche e coinvolgenti.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x