ISCHIA – «Fino a questo momento sull’isola la situazione è sotto controllo, grazie anche all’instancabile attività condotta dai sindaci e dalle amministrazioni locali, tuttavia è bene essere preparati ad affrontare una eventuale emergenza: per questo motivo chiederò alle autorità competenti di utilizzare l’attuale sede del Palazzo Reale di Ischia come area da destinare a zona di quarantena oltre che luogo di degenza per eventuali e ulteriori ricoveri in caso di sovraffollamento dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno». La proposta a scopo “cautelativo” è firmata dal sindaco di Casamicciola Giovan Battista Castagna, che sta redigendo un documento ad hoc per chiedere la disponibilità dello Stabilimento Balneotermale “Buonocore”, ubicato ad Ischia in Piazza Antica Reggia. «Credo che mai come in questo momento – ha aggiunto Castagna – poter contare su un sito alternativo rappresenterebbe una garanzia ed un motivo di tranquillità in più per la popolazione locale, spero ardentemente che questa proposta possa trovare accoglimento».

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments