cartello-chiuso-per-rapina-2-800x481

POZZUOLI – Rapina a mano armata stamattina in un ufficio postale di Licola, nell’hinterland a nord di Napoli dove due malviventi, con il volto coperto sono riusciti a rapinare circa 25mila euro.

Il blitz è scattato intorno alle otto, in piazza San Massimo.

I rapinatori hanno minacciato la direttrice costringendola ad aprire la cassaforte.

Poi si sono fatti consegnare i telefonici dai dipendenti. Prima della fuga in auto, tutti i dipendenti sono stati chiusi nei bagni.

Sull’accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della stazione di Licola e della compagnia di Pozzuoli (Napoli). (ANSA).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments