timthumb

POZZUOLI – «Il percorso archeologico sotterraneo del Rione Terra potrà essere visitato gratuitamente ancora per un mese in attesa di trovare gli idonei strumenti organizzativi necessari per la prosecuzione di questa valida e interessante esperienza di utilizzazione di un bene culturale di straordinario valore storico-archeologico».

A renderlo noto è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia dopo la disponibilità manifestata dalla Soprintendenza Archeologia della Campania e soprattutto dalle organizzazioni che fino ad oggi hanno gestito la fruibilità del sito e i flussi di visitatori, vale a dire: Pro Loco Pozzuoli, Mediterraneo Service, Turismo e Servizi, Agesci e Masci. Il rapporto di collaborazione proseguirà sempre secondo le condizioni e le modalità del protocollo d’intesa sottoscritto il 23 ottobre 2015 per l’attuazione del progetto “Tra Terra e Mare – All’origine del gusto”.In questo modo sarà garantita la continuità nella fruibilità del percorso archeologico, così come annunciato nei giorni scorsi dal sindaco Figliolia.A partire da domani, dunque, e fino al 25 aprile, sarà possibile visitare il sito nei giorni di sabato, domenica e festivi. Per accedervi occorrerà prenotarsi telefonando dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12, ai numeri 081 19936286 – 19936287, oppure recarsi il sabato e la domenica presso l’Infopoint al Rione Terra dalle 9 alle 17.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments