POZZUOLI – Prosegue con successo di pubblico la nuova avventura musicale targata “Kind of Blue” il nuovo jazz club che è diventato, dopo un mese di programmazione, un punto di riferimento per gli appassionati di jazz e non solo. Sabato 2 novembre nell’accogliente ritrovo ( posto tra Agnano e Pozzuoli ) fà tappa il Marco Sannini jazz 4et . Trombettista verace, e dal piglio inedito, per l’occasione, dividerà il palco con Giulio Martino al sax, Marco de Tilla al basso e Giuseppe Donato alla batteria. Progetto nato nel 1992 da una ricerca filologica sul repertorio del celebre “Pianoless Quartet” di Gerry Mulligan e Chet Baker, attivo negli anni 50. Invenzione geniale che vide i due artisti esibirsi senza pianoforte, fino a quel momento strumento importantissimo per definire il tessuto armonico di ogni performance. Rinunciare al pianoforte significò quindi dare vita ad un gioco di contrappunti divisi con destrezza da batteria, basso, sax e tromba. Marco Sannini, insieme al suo ensemble, ripropone cosi un format di chiara fama, tra brani standard ed originali, arrangiati con particolare attenzione al dialogo contrappuntistico dei due solisti, reso maggiormente indipendente dalla libertà dovuta alla mancanza del pianoforte, richiamando così la fluidità e la freschezza del “cool jazz” che vide tra i suoi padri fondatori proprio Gerry Mulligan.

Posto unico a sedere €. 10,00.

Formula concerto + cena €. 20,00 ( crostone o tagliere a scelta + calice di vino + dolce )

Info e prenotazioni al n° 371.3531969,

oppure presso i punti vendita ; Concerteria 081.7611221 – Botteghino 081.5568054

possibilità di parcheggio custodito

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments