Medmar sospende le corse per Napoli dal porto di Procida, residenti costretti ad attendere la prima corsa della Caremar alle 13,30

0

PROCIDA – “La decisione di Medmar di sospendere di punto in bianco le partenze dal porto di Procida per Napoli rappresenta un fatto gravissimo e inaccettabile che lede il sacrosanto diritto alla mobilità dei residenti. Per partire in traghetto occorre attendere la prima corsa della Caremar alle 13,30.

In pratica chi deve raggiungere la terraferma per motivi di lavoro o d’urgenza è costretto a subire l’aggravio di costo del trasporto in aliscafo”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Medmar espleta il collegamento sulla base di un contratto di servizio con la Regione Campania. Questo rende ancora più grave la decisione.

Siamo di fronte ad una vera e propria inadempienza. Presenteremo un’interrogazione durante il prossimo Question Time in consiglio regionale per chiedere i motivi della sospensione delle corse.

Il collegamento deve essere ristabilito al più presto. Se Medmar non è un grado di garantirlo receda dal contratto e smetta di percepire i contributi della Regione”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami