11.2 C
Napoli
lunedì 29 Novembre 2021

Muore schiacciato da un’auto per rubare una marmitta

-

POZZUOLI – Giuseppe Franco, 45 anni di Pozzuoli, è morto la scorsa notte nel quartiere di Pianura, in via Salvatore Fergola (traversa nella parte finale di via Montagna Spaccata), mentre cercava di rubare la marmitta all’auto che gli ha tolto la vita, schiacciandolo senza lasciargli scampo a causa del crick usato per sollevarla, che ha ceduto. Volto noto alle forze dell’ordine, il ladro era già arrestato per lo stesso reato lo scorso aprile.

“È davvero triste e assurda la notizia del ladro 45enne morto mentre tentava di saccheggiare un’automobile come racconta il Mattino. L’uomo si era recato nel quartiere Pianura alla ricerca di marmitte da rubare. Una volta individuata la preda si è messo all’opera e ha sollevato l’auto con il crick. Mentre il ladro armeggiava, il crick ha ceduto e l’auto ha schiacciato l’uomo a morte. La vittima è stata ritrovata solo la mattina dopo dal proprietario dell’auto, che si è trovato ad assistere ad una scena a dir poco traumatica. A nulla sono serviti i soccorsi, il ladro era già esanime da tempo. Trovo assurdo che un cittadino si svegli una mattina, scenda di casa e trovi una persona morta sotto la propria auto, morta nel tentativo di racimolare qualche euro per una marmitta rubata. Una storia drammatica che, da un lato, dimostra ancora una volta la necessità di controlli a tappeto su tutto il territorio napoletano, in particolare nelle zone più a rischio dove i furti di marmitte e di ruote proliferano. Dall’altro lascia un messaggio chiarissimo e inequivocabile: chi sceglie una vita da criminale ha un destino quasi sempre segnato. Non c’è futuro diverso dalla galera o, peggio, dalla morte”. Queste le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x