ospedale-pozzuoli

POZZUOLI – «A partire da oggi i pazienti oncologici del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli potranno contare sulla professionalità di un nuovo primario, Gaetano Facchini, già punto di riferimento del Pascale. Il fatto che il medico abbia scelto di spostarsi dal Pascale al meno “blasonato” Santa Maria delle Grazie è un riconoscimento di un lavoro serio e costante messo in campo negli ultimi cinque anni per riportare in alto la sanità regionale dopo anni di abbandono e tagli». Barbata Preziosi, coordinatrice provinciale di Italia Viva, commenta così la notizia che arriva dalla ASL Napoli 2 Nord, ancor più alla luce dei dati sulla sopravvivenza in Campania a 5 anni per le patologie tumorali.

«I dati emersi, relativi al 2009, – prosegue Barbara Preziosi – ci confermano l’importanza di aver puntato negli ultimi cinque anni su screening e prevenzione, in una terra che per decenni ha visto la marginalizzazione delle periferie con devastazioni ambientali indicibili. Va dato atto alla Giunta De Luca di aver lavorato con serietà per risalire nella griglia Lea e invertire la rotta».

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami