Cantiere_4_Casa_dellAcqua_Pozzuoli_2

POZZUOLI – Acquatec, di concerto con il Comune di Pozzuoli, comunica che da questa mattina, in presenza del Vicesindaco ed Assessore all’Ambiente Francesco Cammino, del Direttore dei Lavori del Comune Geometra Gennaro Veneziano ed il responsabile dell’Ufficio Tecnico di Acquatec l’Architetto Dario Esposito, sono iniziati i lavori per la realizzazione della quarta Casa dell’Acqua di Pozzuoli.

La struttura erogatrice verrà realizzata, in collaborazione con il Comune di Pozzuoli, grazie ai fondi messi a disposizione dall’ex Provincia di Napoli (ora Città Metropolitana) e sarà ubicata a Licola presso Piazza San Massimo. L’impianto sarà attivo 24 ore su 24 ed erogherà acqua refrigerata liscia e gassata a 5 centesimi al litro, così come gli altri tre impianti installati a Pozzuoli, in via Cicerone (Rione Toiano), in via Modigliani (Monterusciello) e in Via Italo Svevo (Monteruscello). La finalità prioritaria del Progetto Case dell’Acqua è quella di ridurre l’utilizzo delle bottiglie di plastica da smaltire, con notevoli benefici per l’ambiente.“Siamo felici di poter avviare finalmente i lavori per la realizzazione dell’ultimo impianto erogatore nel Comune di Pozzuoli. – spiega l’Assessore Franco Cammino – Abbiamo un impegno con la comunità puteolana e lo manterremo. Rifornirsi di quest’acqua rappresenta dunque una buona pratica con risvolti importanti, soprattutto per quanto riguarda la salvaguardia dell’ambiente, e può rappresentare, come abbiamo sempre detto anche un nuovo momento di socialità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments