depuratore-cuna

POZZUOLI – “La realizzazione del sistema di monitoraggio dei cattivi odori in località Cuma-Licola era un impegno preso con i cittadini e lo abbiamo mantenuto. La gara per l’affidamento dell’appalto è già partita e nel giro di qualche mese saranno installate le centraline per il rilevamento degli effluvi maleodoranti e attivate le altre componenti del sistema, tra cui una App che permetterà di interagire con gli stessi abitanti del luogo e ricevere le segnalazioni in tempo reale. A questo risultato ci siamo arrivati grazie alla nostra determinazione, utilizzando fondi comunali e affidandoci alle competenze e alla progettazione del Consorzio Inter-Universitario per la Previsione e la Prevenzione dei Grandi Rischi, un organismo pubblico nato dalla collaborazione tra le Università di Napoli e di Salerno”.
Lo dichiara il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che rende noto la conclusione del percorso iniziato nel luglio del 2020 con l’approvazione della delibera che individuava gli strumenti per giungere alla definitiva risoluzione degli inconvenienti più volte lamentati. Il sistema di monitoraggio prevede l’installazione di una stazione fissa per la caratterizzazione dei parametri meteo e di due apparecchiature per il rilevamento in continuo degli odori, oltre all’attivazione di una App per la raccolta e la gestione delle segnalazioni e di una piattaforma web per l’elaborazione e la visualizzazione dei dati acquisiti. Le prestazioni relative a fornitura, installazione, validazione tecnico-scientifica e messa in esercizio del sistema, dovranno essere effettuate entro un termine massimo di 5 mesi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments