raccolta-differenziata

NAPOLI – A partire da lunedì 17 maggio (ore 00:30) cambieranno gli orari per il deposito dei rifiuti nel centro storico di Pozzuoli, nella zona compresa tra via Fasano e Porta Napoli, e sul lungomare Pertini e relative traverse con inizio da via Matteotti. In particolare, secondo l’ordinanza firmata dal sindaco Vincenzo Figliolia, le utenze domestiche e quelle non domestiche di tipo “no food” (esercizi commerciali diversi dalla ristorazione) dovranno depositare le singole frazioni dalle ore 6 alle ore 9 del giorno del prelievo e non più dalle 20 alle 23 del giorno precedente a quello previsto per il prelievo. Per fare un esempio, mentre attualmente per la frazione organica il deposito avviene la sera della domenica, del martedì e del giovedì, dal 17 maggio cittadini e utenze commerciali “no food” (esclusivamente della zona del centro storico e del lungomare) dovranno lasciare i sacchetti in strada la mattina successiva, ovvero dalle ore 6 alle ore 9 del lunedì, del mercoledì e del venerdì. Per quanto riguarda invece le utenze di tipo “food” (ristorazione), queste continueranno a depositare le singole frazioni a fine orario di lavoro della sera precedente il prelievo.
Il provvedimento, adottato in via sperimentale per 30 giorni (salvo verifica e proroga), si è reso necessario per motivi di igiene pubblica e decoro urbano, in considerazione della notevole presenza di esercizi di ristorazione e commerciali in genere nel centro storico e delle recenti riaperture disposte dal governo che favoriscono lo svolgimento delle attività negli spazi aperti, anche in orario serale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments