ACQUA-RUBINETTO-1

POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha firmato un’ordinanza con la quale vieta, in via cautelativa e fino a nuova disposizione, l’utilizzo di acqua potabile per usi diversi da quelli igienico-sanitari e domestici. In particolare, l’acqua non potrà essere utilizzata per l’innaffiamento di prati, giardini e aree agricole, nonché per il lavaggio di autoveicoli ed il riempimento di piscine.
“Con l’inizio del caldo si sono registrati aumenti dei consumi idrici che hanno portato a carenze d’acqua potabile in alcuni punti della città – ha detto il sindaco Figliolia -. Alla base vi è un uso indiscriminato, spesso improprio, come riempire piscine o innaffiare giardini e terreni con l’acqua potabile. Quest’utilizzo non consente il normale accumulo dell’acqua nei serbatoi principali, necessario per soddisfare il fabbisogno cittadino. Non sprecare l’acqua è una regola che vale sempre, propria dei cittadini virtuosi e civili. Abbiamo l’obbligo di tutelare una risorsa così preziosa, un bene di tutti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments