POZZUOLI – “Mare, piscina, sport e attività ludiche hanno reso felici i bambini del nostro territorio: la sinergia tra amministrazione, uffici comunali e realtà associative ha dato i frutti sperati. Offrire a centinaia di cittadini un mese di campo estivo per i loro figli ci ha resi orgogliosi ed ha incontrato il favore dell’intero consiglio comunale e di tutto il mondo associativo territoriale. Per questo motivo l’amministrazione si impegnerà fin da oggi a reperire le risorse necessarie affinché i centri estivi possano essere attivati gratuitamente anche il prossimo anno”.
Lo dichiara il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia al termine dell’iniziativa messa in campo grazie al finanziamento del Dipartimento delle Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio e al lavoro svolto dai Servizi Sociali del Comune che hanno avviato celermente le procedure per l’attivazione dei Centri Estivi. Per il secondo anno consecutivo sono stati oltre trecento i bambini che, in maniera del tutto gratuita, hanno partecipato alle attività organizzate dalle otto strutture individuate dall’amministrazione con una manifestazione di interesse. Grande soddisfazione è stata manifestata anche dai genitori, che hanno potuto dare ai loro figli un mese di svago e socializzazione dopo le restrizioni della pandemia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments