POZZUOLI – “Gli operai di una ditta specializzata da noi incaricata stanno smantellando la tettoia di amianto di una struttura abbandonata lungo la sponda del lago d’Averno, già oggetto di una nostra azione di bonifica. L’intervento è stato programmato secondo tutte le procedure previste in questi casi e in accordo con l’Asl. L’area sarà così definitivamente bonificata e non potranno più esserci preoccupazioni per quanti frequentano il lago d’Averno, famiglie e sportivi, che potranno godersi in tranquillità un luogo storico e suggestivo della città”.
Lo afferma il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che rende noto l’intervento di messa in sicurezza in atto in queste ore, con la rimozione del materiale di amianto dalla veranda di ferro posta ai margini dello specchio d’acqua quasi in prossimità della Grotta di Cocceio. Il luogo è stato più volte oggetto di attenzione da parte dell’amministrazione e in particolare la stessa struttura – presa di mira dagli incivili per abbandonarvi rifiuti di ogni sorta, dagli pneumatici in disuso ai materiali di risulta – fu oggetto di una accurata azione di bonifica a salvaguardia dell’ambiente.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments