25.3 C
Napoli

Presentato a Pozzuoli il calendario degli spettacoli estivi: ecco tutti gli eventi in programma

-

POZZUOLI – Cinema all’aperto, teatro, cabaret, musica, danza, fiabe ed enogastronomia. Ce n’è per tutti i gusti in “Notti di Stelle, Pozzuoli in Arte”, il nutrito cartellone di spettacoli che fino al 30 settembre animeranno l’estate puteolana nelle più suggestive location della città.

Stamane la presentazione della kermesse al rione Terra, alla presenza del sindaco Gigi Manzoni, del vicesindaco Filippo Monaco, del direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano, del presidente del Teatro Pubblico Campano Francesco Somma, e Alfredo Balsamo, direttore generale del Teatro Pubblico Campano.

Si parte da martedì prossimo 11 luglio con il primo dei 45 film che saranno proiettati al rione Terra nell’ambito della rassegna “A Spasso nel Cinema”. Un appuntamento ormai fisso ma il cui slogan, quest’anno è stato inventato da una scuola elementare di Pozzuoli al termine di un concorso di idee, con l’obiettivo di rimarcare che il cuore antico della città non è solo un quartiere ma un viaggio nel passato.

 

Da sabato 15 luglio prenderà il via nell’area eventi di Villa Avellino (riaperta al pubblico dopo anni) “Orizzonti d’Estate”, tra teatro e musica (con artisti del calibro di Peppe Iodice, Massimiliano Gallo, Biagio Izzo, Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli, Maurizio Casagrande, Paolo Caiazzo, I Ditelo Voi, Simone Schettino, Francesco Cicchella, Lino Cannavacciuolo, Peppe Barra, Peppe Servillo, Franco Castiglia, Emilio Massa e Francesca Marini) ma anche quattro spettacoli di danza ed altrettanti di favole per i bambini.

 

Da domenica 16 luglio inizierà invece “Officine Rione Terra”, oltre 30 performance che avranno luogo sulla rocca, tra artisti di strada, danza, teatro, musica, poesia, appuntamenti enogastronomici e viaggi nel mito (rievocazioni dei classici che hanno avuto come scenario i Campi Ardenti). I vicoli del centro antico, grazie alle associazioni culturali del territorio, illumineranno l’acropoli riempendola di artisti e raccontando, anche col cibo. la storia della terra flegrea.

 

Dal 10 al 16 agosto assisteremo infine al “Ferragosto Puteolano”: ai piedi del rione Terra, tra darsena, porto e vicoli del centro ci sarà lo street food a base di mare e di terra, frutto della tradizione culinaria locale ma anche le esibizioni di Eugenio Bennato, Ciccio Merolla, Tony Tammaro, Monica Sarnelli e, a lume di candela, Pietra Montecorvino.

 

E, il 15 agosto, l’immancabile gara del Pennone a Mare, festa popolare legata alla devozione dei pescatori puteolani per la Madonna Assunta, protettrice della gente di mare.

 

“Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto dall’assessore Filippo Monaco, che è riuscito ad organizzare un programma di eventi all’altezza della nostra città in luoghi meravigliosi – ha detto il sindaco Gigi Manzoni – Al Rione Terra avremo il cinema all’aperto per sei giorni alla settimana e la terrazza con gli spettacoli al tramonto. Abbiamo poi finalmente riaperto l’area spettacoli di Villa Avellino, frutto di un prezioso lavoro di squadra compiuto da assessori, dirigenti, funzionari e dipendenti. Inoltre, la Darsena, il lungomare, via Matteotti ed il centro storico diventeranno palcoscenici naturali per musica, sagre e performance artistiche”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x