22.5 C
Napoli
domenica 22 Maggio 2022

Rotary Pozzuoli solidale al popolo ucraino con l’Olimpiade del Rock

-

POZZUOLI – Nella splendida cornice dell’Hotel Gli Dei, sede del Rotary Club Pozzuoli, si è svolta l’ottava edizione del Time for Rocking, l’Olimpiade del Rock, concorso musicale organizzato per la terza volta dal club puteolano, finanziato dal Distretto.
Alla serata, molto ben organizzata dal musicista rotariano Brunello Canessa, di concerto con il Presidente del Club di Pozzuoli Raffaello Mastantuono, hanno presenziato il Governatore Costantino Astarita, il Presidente della Rotary Fondation Giancarlo Calise, il Segretario distrettuale Antonio Ruocco, il Governatore designato per l’a.r. 2023-2024 Ugo Oliviero e tante altre autorità.
Numerosa la partecipazione dei soci, accompagnati anche da parenti ed amici, in rappresentanza dei club: R.C. Napoli, R.C. Angioino, R.C. Napoli Ovest, R.C. Napoli Nord, R.C. Napoli Nord Est, R.C. Napoli Chiaia, R.C. Napoli Posillipo, R.C. Campania Napoli, R.C. Castellammare di Stabia, R.C. Salerno Duomo, R.C. Salerno Picentina, R.C. Cava dè Tirreni, R.C. E-Club Vesuvio, R.C. Ulisse 2101 Golfo di Napoli, R.C. Valle Caudina.
Presentatrice d’eccezione Daniela Gravino, Past President del club di Pozzuoli e Assistente del Governatore per l’area Neapolis 2.
Per la cronaca, cinque le band ed i solisti in competizione, Peppe Ricci adottato dal Club Marigliano Adrianea, la band “B67” Bianca Martinelli adottata dal R.C. Isola di Capri, Giovanni Albano presentato da R.C. Pompei Villa dei Misteri, la band “Ma chi ce l’ha fatto fare” presentata dal R.C. Nocera Inferiore Sarno e la band “Areton Club” presentata dal R.C. Sorrento. È stata proprio quest’ultima a ricevere i favori della giuria e del voto popolare aggiudicandosi la prestigiosa coppa della kermesse che ha riservato, però, anche due premi speciali. Il premio del Governatore è andato al generale Gianni Albano, storico cantante rotariano, mentre quello dello staff del Time for Rocking è andato a Fortuna Montuori, eccellente vocalist della band vincitrice.
Fuori concorso, molto apprezzate con applausi a scena aperta le performance del Governatore e del Segretario distrettuale accompagnati alla chitarra da Brunello Canessa.
Ma Costantino Astarita ha approfittato del microfono anche per testimoniare la quantità e la qualità delle iniziative messe in atto dal Rotary a favore del popolo ucraino. Non a caso, anche l’intero ricavato dell’evento musicale è stato devoluto alla raccolta fondi per l’Ucraina, per il tramite della Rotary Fondation. Una serata che nel segno dell’amicizia, della solidarietà e del service, attraverso il linguaggio universale della musica, ha voluto sostenere la causa degli aiuti umanitari alla popolazione ucraina martoriata dalla guerra. Strumenti musicali al tempo stesso strumenti di pace, per contribuire all’affermazione del più nobile ed irrinunciabile valore rotariano, al quale ogni uomo dovrebbe tendere prima di ogni altra cosa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x