1708088_clochard

POZZUOLI – “Così come lo scorso anno, abbiamo programmato un calendario di uscite a Pozzuoli e sull’intero territorio flegreo del nostro camper dei Servizi Sociali per assistere le persone senza fissa dimora e che hanno bisogno di un pasto caldo o una coperta. Quest’anno oltretutto si avverte un’esigenza ancora più forte per l’emergenza sanitaria che non dà tregua, il coprifuoco che dalle ore 22 rende le strade sempre più deserte e il momento di estrema difficoltà che molti stanno vivendo. Il camper esce alle ore 20 di tutti i lunedì e i venerdì per assistere i bisognosi fino a notte, ma è sempre pronto per uscite straordinarie legate al freddo o a segnalazioni dei Servizi Sociali. E’ il caso, per esempio, dei senza fissa dimora che sostano nei giardini di via Raimondo Annecchino, per i quali la Croce Rossa Italia, con il supporto di qualche associazione di volontariato e della Caritas, garantisce ogni sera un pasto caldo e quant’altro è necessario per il loro sostentamento”.
Lo dichiara il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia che presiede anche il coordinamento istituzionale dell’ambito territoriale flegreo N12. Il Servizio è affidato al Comitato di Pozzuoli della Croce Rossa Italiana, che ha ricevuto il camper in comodato d’uso gratuito, e oltre a garantire un pasto caldo ai senza fissa dimora, raccoglie e distribuisce bottiglie d’acqua, coperte e indumenti. Un’attività di sostegno viene svolta anche dalle stesse assistenti sociali del Comune di Pozzuoli, che compiono a seconda delle esigenze e dei casi interventi e sopralluoghi sul territorio, offrendo anche un supporto psicologico.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments