POZZUOLI – La Virtus Pozzuoli batte 73-71 il Cuore Napoli Basket e cancella la sconfitta subita nella prima amichevole giocata sabato scorso contro Isernia. I ragazzi di coach Mauro Serpico nonostante le assenze di Loncarevic, per infortunio, e di Longobardi hanno mostrato chiari segnali di ripresa dopo due settimane di preparazione. In evidenza il lungo Nick Harney ma anche il play Stevens e un Stefano Orefice in forma smagliante.

L’inizio gara è a favore degli ospiti con Visnjic e Maggio che portano fino al 9-19, poi, coach Serpico chiama time out e Pozzuoli piazza un break di 8-4 che chiude il primo periodo sul 17-23. Nel secondo quarto si lotta su ogni pallone e azione di gioco, non sembra un’amichevole di fine estate. Pozzuoli va così a metà partita sul 34-38. Alla ripresa Nikolic per gli ospiti è il giocatore sugli scudi per Napoli ma tra i gialloblù Stevens brucia insistentemente la retina per i flegrei che rosicchiano ancora un punto (55-58 al 30′). E’ nell’ultimo quarto che la Virtus prende in mano le redini del gioco e va a vincere. Parziale di 19-12 con un super Stefano Orefice: tiri dalla meccanica pulita, marcatura asfissiante, con i suoi otto punti consecutivi che fanno vincere Pozzuoli. Da segnalare i 12 rimbalzi di Harney e gli 11 di Errico.

POST PARTITA “Ottima gara, dura e combattuta – ha spiegato coach Serpico -. Abbiamo giocato senza Loncarevic e Longobardi e ho visto chiari segnali di ripresa, molto meglio rispetto al match contro Isernia. Ma dobbiamo ancora aggiustare tante cose e lavorare duramente“.

VIRTUS POZZUOLI – CUORE BASKET NAPOLI 73-71

VIRTUS POZZUOLI: Stevens 14, Harney 32, Orefice 17, Orsini 3, Errico 3, Mehmedoviq 4, Esposito, De Rosa. All. Serpico

NAPOLI: Mastroianni 6, Maggio 2, Barsanti 13, Visnjic 10, Ronconi, Nikolic 22, Waldner 6, Perrella 2, Rappoccio 3, Murolo 3. All. Ponticiello.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments