basket_generico31

POZZUOLI – Esordio stagionale al Pala Errico nella terza giornata della Supercoppa di Lega e successo meritato e netto della Virtus Pozzuoli sulla Pall. Partenope Sant’Antimo. Una vittoria costruita nei primi due quarti dai gialloblù sospinti da un Sam Gaye a fare pentole e coperchi. Praticamente perfetto al tiro, sia dal pitturato che dal perimetro, così come nei recuperi e a rimbalzo. Bene anche Mavric e Lurini sugli esterni, mentre, in cabina di regia l’asse Balic-Savoldelli è una garanzia. Ma in sostanza il successo dei puteolani è frutto di un ottimo lavoro sul gruppo fatto, finora, dal coach Mariano Gentile. Parte forte la formazione flegrea sospinta da Sam Gaye che porta i puteolani sul 10-0. Sant’Antimo è in difficoltà così coach Patrizio chiama time out. Gli ospiti cercano di riaprire i giochi e ci riescono riuscendo a portarsi sul 10-9. Poi, però i flegrei con la regia di Balic e Savoldelli piazzano un break di 14-5 che chiude il primo quarto sul 24-14. Nel secondo quarto Pozzuoli sembra avere il rullo compressore e mette a segno un parziale di 8-0 aperto da Mehmedoviq e chiuso da Lurini che costringono ancora una volta il tecnico ospite a chiamare time out. I gialloblù di Mariano Gentile sono perfetti in difesa, dove attuano spesso la zona, mentre, in avanti trovano le triple di Balic e Gaye, quest’ultimo perfetto anche nei recuperi. Sant’Antimo è in grande difficoltà e in balia della compagine puteolana. Pozzuoli frantuma minuti dopo minuti il massimo vantaggio, al 17′ il +25 proprio con una tripla di Gaye (44-19). Gli ospiti provano a raddrizzare la partita ma prima Mavric con una schiacciata e, poi, sulla sirena ancora Gaye ruba palla e segna la tripla del +27 al 20′ (54-27). Nel terzo periodo il roster flegreo porta avanti al piccolo trotto la gara raggiungendo il +35 al 26′ con Birra dalla lunetta. I flegrei sembrano rilassarsi e consentono a Sant’Antimo di recuperare fino al -28 al 30′ (71-43) con Sergio. Nell’ultimo quarto i gialloblù con la vittoria ormai in cassaforte gestiscono il vantaggio ma si rilassano consentendo agli ospiti di recuperare. Nel finale coach Gentile fa esordire anche i giovani Urso e Testa. La Virtus Pozzuoli alla fine porta a casa la vittoria per 80-61.

VIRTUS BAVA POZZUOLI-PALL.PART. SANT’ANTIMO 80-61

Virtus Basket Pozzuoli: Balic 9, Savoldelli 7, Birra 4, Caresta 3, Lurini 12, Testa, Urso, Gaye 23, Mavric 11, Mehmedoviq 6, Kushcev 5. All. Gentile
Pall. Partenope Sant’Antimo: Milojevic 7, Dri 10, Milosevic, Ratkovic 2, Carnovali 16, Cantone ne, D’Aiello, De Meo, Vangelov 10, Sergio 8, De Marca, Trapani 8. All. Patrizio
Arbitri: Fiore di Casal Velino e Correale di Atripalda

Ufficio Stampa Virtus Bava Pozzuoli

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments