La situazione trasporto pubblico è già problematica a Napoli se poi le fermate degli autobus di linea sono immerse nella monezza c’è di che mettersi le mani tra i capelli. Stavolta la colpa non è certo da affibbiare all’azienda di trasporti ma si tratta di un quadro che rappresenta l’abbandono da parte delle amministrazioni delle periferie lasciate al degrado ed in preda all’inciviltà.

La fermata in questione si trova tra Barra e San Giovanni a Teduccio, all’incrocio tra via Ferrante Imparato e via Galileo Ferraris. È il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli a documentare quella che è una situazione a dir poco disastrosa, tra la fermata del bus trasformata in discarica e le aiuole completamente insozzate.

“Questa zona va ripulita ma soprattutto bonificata, le persone sono costrette a camminare tra la monezza. È davvero vergognoso. Abbiamo sollecitato Asia ad intervenire. Tale situazione è l’immagine simbolica del fallimento dell’attuale amministrazione che, tra i vari suoi insuccessi, ha abbandonato completamente le periferie lasciandole in preda all’inciviltà che ha portato un degrado senza eguali. Bisogna cominciare ad amministrare il territorio in maniera del tutto diversa, con competenza, programmazione, progettualità, determinazione ed usando anche il pugno di ferro quando ce n’è bisogno.” -ha commentato Borrelli.

video: https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/286965896324910

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments