ISCHIA – Fjona Cakalli è la vincitrice della terza edizione del premio speciale “Opening New Ways of Journalism”, promosso dal gruppo Unipol nell’ambito della 45°edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo.

Lo ha deciso la giuria composta da Vittorio Verdone, Responsabile Direzione Communication and Media Relations, Fernando Vacarini, responsabile Media Relations, Corporate Reputation and Digital PR, Barbara Carfagna, conduttrice ed autrice Rai di “Codice: la vita è digitale, Derrick de Kerckhove, Maria Pia Rossignaud dell’Osservatorio TuttiMedia, nonché da Francesco Oggiano, editor at large di Will Media, e Sofia Pasotto, giovane attivista per clima e divulgatrice, entrambi premiati delle scorse edizioni del premio.

Fjona Cakalli è una blogger, conduttrice TV, divulgatrice, tech influencer, content creator e imprenditrice digitale. Da marzo si occupa sia della conduzione sia della cura del servizio principale di “Touch – Impronta Digitale”, un programma RAI dedicato alla tecnologia e all’innovazione.

È stata premiata per il suo modo originale e innovativo di approcciare la comunicazione, in particolare del settore tech, con un linguaggio fresco e di impatto. Attraverso le sue attività si pone l’obiettivo di raccontare la tecnologia in modo, semplice, coinvolgente, ma alla portata di tutti.

L’utilizzo dei new media, le modalità di interlocuzione e ingaggio del pubblico e il rispetto della deontologia giornalistica sono alcuni aspetti che sono stati evidenziati dal Premio Unipol “Opening New Ways of Journalism”, assegnato fin dalla prima edizione a giovani comunicatori che hanno contribuito alla sensibilizzazione del pubblico sui temi trattati dal magazine Changes.

Tema dell’anno è “L’intelligenza artificiale, l’ultima frontiera applicata al giornalismo, tra rischi ed opportunità. I giornalisti rimangono protagonisti chiave nella garanzia della validità della notizia?”, che sarà discusso sabato 29 giugno alle ore 18,30 nell’ambito degli appuntamenti in programma del Premio Ischia di Giornalismo.

L’evento potrà essere seguito in diretta sui canali social del Premio Ischia di Giornalismo e sarà realizzato anche in forma di podcast che potrà essere seguito sulle piattaforme del Premio Ischia (Spotify – Apple – YouTube).

La cerimonia di consegna dei premi si svolgerà nell’ambito della 45°edizione del Premio Ischia Internazionale di giornalismo il 28 e 29 giugno a Lacco Ameno. Il premio è patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Lacco Ameno d’Ischia, dall’Istituto per il Credito Sportivo e dalla Siae. Partner della manifestazione SKYTG24 – Italpress e Data Stampa srl.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments