SOMMA VESUVIANA – “Stiamo intervenendo con costanza sulle scuole. Gli edifici scolastici sono una seconda casa per i nostri ragazzi, bambini, insegnanti, operatori scolastici. La Giunta ha approvato 120.000 euro per la manutenzione di molti edifici. Siamo la prima Amministrazione Comunale da 20 anni ad oggi a pianificare interventi per la realizzazione di nuove scuole a Somma Vesuviana. I progetti sono pronti, con finanziamenti complessivi che superano i 10.000.000 di euro per la realizzazione di un nuovo plesso di scuola elementare a Santa Maria del Pozzo ma per la prima volta Somma avrà anche un nido comunale. Abbiamo candidato anche il progetto per la realizzazione della nuova scuola media statale. Dunque interveniamo sull’intero parco di edilizia scolastica”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

“Interveniamo sul Plesso di via Cupa di Nola, sul Plesso di via Costantinopoli per quanto riguarda la scuola primaria e infanzia – ha affermato Salvatore Esposito, Assessore all’Edilizia Scolastica – ma anche sulla scuola infanzia di San Giovanni de Matha e sul plesso delle elementari situato al Casamale, Centro Storico del paese”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments