SOMMA VESUVIANA – Da Domani e fino a Domenica 4 Luglio tutta Somma Vesuviana per “Crisommole 2021”

E Sabato 3 Luglio, O’ Monaciello rivivrà e di sera accompagnerà nel Borgo lungo vicoli, cortili, luoghi dove c’è la produzione dell’albicocca ma entreremo anche nella Chiesa – Museo dove grazie ad un sistema innovativo di illuminazione sarà possibile filmare e ammirare opere del ‘600 e del ‘700

“Somma Vesuviana ha conquistato l’attenzione della Rete Turistica della Costa Vesuviana. L’obiettivo è quello di valorizzare le imprese, la produzione locale, la tradizione popolare ed i siti culturali. E da domani, a Somma Vesuviana, grazie Agli Amici del Casamale l’evento “Crisommole 2021” che si concluderà Domenica 4 Luglio”. Lo ha annunciato Rosalinda Perna, Assessore ai Beni Culturali del Comune di Somma Vesuviana.

Ed intanto da domani il Borgo Antico del Casamale si trasforma in borgo della cultura popolare, gastronomica e non solo.

Ad esempio Sabato 3 Luglio, dalle ore 19 e 30 “A spasso co’ munaciello”. La stampa potrà tranquillamente partecipare a questa escursione serale piena di sorprese.

“Il monaciello a Somma Vesuviana farebbe riferimento alla salma rimasta miracolosamente intatta alcuni secoli fa di un monaco che per alcuni studiosi sarebbe del sacerdote Antonio Gaetano Domenico Gravina, nella cappella posta alle spalle della Collegiata – ha continuato la Perna – la chiesa più antica di Somma Vesuviana. Ecco, Sabato 3 Luglio a partire dalle ore 19 e 30, nel cuore del borgo sarà proprio o monaciello ad accompagnarci nei vicoli, nei cortili ma soprattutto nei luoghi della produzione agricola sommese. Dunque da domani, Venerdì 2 Luglio, prenderà il via “Crisommole 2021” a Somma Vesuviana. Per poter assistere agli eventi è obbligatoria la prenotazione. L’apertura dell’evento si terrà domani Venerdì 2 Luglio, alle ore 17 e 30, presso la sala Convegni del Complesso dei Padri Trinitari del Borgo del Casamale”.

Da DOMANI – Venerdì 2 Luglio a Domenica 4 Luglio, grazie Agli Amici del Casamale, l’evento “Crisommole 2021” con la media – partnership di Il Mediano.it.

E domani un parterre davvero importante per confrontarsi su un tema davvero delicato: “Prospettive per L’albicocca del Vesuvio”. Domani, Venerdì 2 Luglio, alle ore 17 e 30, presso la Sala Convegni del Complesso Monumentale dei Padri Trinitari, interverranno: Maria Passari, Dirigente della Direzione Generale per le Politiche agricole alimentari e forestali, Francesco Ranieri, Presidente del GAL Vesuvio Verde, Chiara Cirillo, Dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Napoli, Salvatore Faugno, Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Ciro Fiola, Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Gennaro Scogliamiglio, Responsabile Generale dell’UNCI Campania, Clementina Iervolino, Presidente Strade del vino Vesuvio e dei prodotti tipici Vesuviani, Cristina Leardi, Presidente del Consorzio di tutela Pomodorino del Piennolo Vesuvio Dop, Ciro Giordano, Presidente del Consorzio di tutela Vini Vesuvio, Francesco Mosca, produttore, Gaetano Romano, produttore”.

Alle ore 20 inaugurazione della Chiesa – Museo.

“A cura delle Associazioni Tramandars e Amici del Casamale, entreremo nella Chiesa più antica del paese: la Collegiata che risale al XII secolo. E lì vedremo opere del ‘600 e del ‘700 con un sistema innovativo di illuminazione serale. Sabato 3 Luglio avranno inizio spettacolari, escursioni urbane ed extra – urbane con protagonista il Patrimonio Naturalistico ed Archeologico del paese. Alle ore 9 di Sabato 3 Luglio, colazione nel meraviglioso Chiostro Francescano di Santa Maria del Pozzo con cornetti alla marmellata di albicocca del nostro territorio, ammirando e conoscendo splendidi affreschi di recente restauro. A seguire, il prof. Emanuele Coppola, Direttore dei Beni Culturali del Complesso Monumentale riconosciuto anche quale Sito di Interesse Nazionale, accompagnerà stampa, turisti e cittadini, in visita presso le Cripte sotterranee con altri, numerosi affreschi restaurati di recente, la Biblioteca, la Sala del Cenacolo dove sarà possibile vedere il dipinto “Le Nozze di Cana” risalente al 1721 a firma del Caristo. A seguire la visita agli Scavi Archeologici della Villa Augustea. Entreremo in un cantiere vivo dove proprio in queste ore sono ripresi gli scavi a cura della Missione Archeologica Internazionale con Archeologi dell’Università di Tokyo e dell’Università Suor Orsola Benincasa. L’escursione sarà ad opera della ProLoco di Somma Vesuviana. Questo itinerario proseguirà con la visita al Complesso Monumentale di San Domenico con splendida degustazione del Pasticciotto all’albicocca sempre del territorio sommese. In Piazza Matteotti, invece, sarà possibile assaggiare anche il Panettone all’albicocca sommese. Poi saliremo verso il Borgo Antico del Casamale con visita alla Chiesa di San Pietro Apostolo con la compagnia del prof. Domenico Russo. Giunti al Casamale entreremo nei luoghi artistici e culturali del Borgo Antico come la Chiesa delle Alcantarine, le Mura Aragonesi e dopo il pranzo il trekking urbano proseguirà con il Castello D’Alagno, il Castello Normanno”.

Visite nella zona montuosa del paese con evento al Museo delle Tradizioni Etnostoriche delle Genti Campane, poi visita ad uno dei Santuari Mariani più piccoli al Mondo!

“Nel pomeriggio di Sabato 3 Luglio – ha continuato la Perna – la stampa con noi potrà entrare e filmare il Museo delle Tradizioni Etnostoriche delle Genti Campane, nella zona alta di Santa Maria a Castello dove si visiterà uno dei Santuari Mariani più piccolo al Mondo”.

Domenica 4 Luglio il Trekking dell’oro con ingressi e visite a spettacolari albicoccheti dove la stampa potrà gustare le qualità culinarie di Somma Vesuviana. “Si partirà alle ore 9 di Domenica 4 Luglio – ha dichiarato Rosalinda Perna – con percorso di trekking – extraurbano, accompagnati dalle Guide Ambientali Escursionistiche di Somma Trekking, tra sentieri naturalistici del Monte Somma alla scoperta delle albicocche ma accompagnati da visite a monumenti davvero unici in un panorama unico. Sempre Domenica 4 Luglio, alle ore 19, saremo ancora a Sasso co’ Munaciello per i vicoli del Borgo Antico e alle ore 20 visiteremo nuovamente la Chiesa – Museo de La Collegiata proprio nel cuore del Borgo Antico del Casamale”.

Numerosi anche i convegni nel pieno rispetto delle norme sanitarie:

Sabato 3 Luglio, alle ore 10, “Mens sana in corpore sano” a cura dell’Associazione “L’Isola che c’è” presso la sala Convegni del Complesso Monumentale dei Padri Trinitari al Casamale. Ancora Sabato 3 Luglio ma alle ore 18, altra ed importante Conferenza “Territorio vesuviano e bonus economici: limiti e opportunità, a cura dell’Associazione Ingegneri e Architetti di Somma Vesuviana, sempre presso la Sala Conferenza del Complesso Monumentale dei Padri Trinitari al Borgo Antico del Casamale. Ricordiamo che Crisommole 2021 è voluto, ideato ed organizzato dalle Associazioni “Tramandars” ed “Amici del Casamale”, “Outdoor Vesuvio” con la collaborazione della ProLoco di Somma Vesuviana, Museo di Tradizioni Etnostoriche delle Genti Campane, “Somma Trekking” , “BMW Motorrad Club Partenope”, Associazione Ingegneri ed Architetti di Somma Vesuviana, GAL Vesuvio, Regione Campania, Comune di Somma Vesuviana.

Ma il 10 Luglio, altro grande evento a Somma Vesuviana. Il Gruppo di Canto Popolare “La Tammorra” proprio nel prestigioso sito archeologico della Villa Augustea.

“Sabato 10 Luglio, alle ore 21 – ha dichiarato Rosalinda Perna, Assessore Ai Beni Culturali di Somma Vesuviana – apertura degli Scavi Archeologici della Villa Augustea. Un grande evento anche molto rappresentativo del turismo archeologico esperenziale con Consiglia Licciardi, Liliana Palermo, Salvatore Minopoli, Adriana Larusso, Pino Jove, Peppe Licciardi, Salvatore Esposito, Vittorio Cataldi, Francesco Liuzzi, Peppe Quiriti, Antonio Iovino, e tanti altri artisti. Ricordo che anche questo evento è ad ingresso limitato e contingentato con obbligo di prenotazione gratuita”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments