SOMMA VESUVIANA – “Un Borgo di Luci d’artista al Casamale dove con ben tre raffigurazioni di angeli e quattro scene tratte dalla Bibbia, è possibile vedere, ammirare luci artistiche in grado di farci immergere in un presepe lungo i vicoli del Borgo Antico in compagnia della cinta muraria degli aragonesi e di opere meravigliose come “Ombrediluce” dell’artista Mary Pappalardo e il Murales di Bosoletti che ritrae uno degli affreschi più importanti della Collegiata, la chiesa più antica del paese. Chi verrà al Borgo, passeggiando e alzando gli occhi verso l’alto potrà davvero ammirare quelle che sono delle vere opere di luce e di luci. Si è creato così un incrocio tra la tradizione religiosa e quella popolare in quanto da una parte abbiamo in alto le scene del presepe e dall’altro “Ombrediluce” con 4 scene retroilluminate che raccontano le principali tradizioni popolari di Somma Vesuviana. Dunque un vero spettacolo nello spettacolo. Il tutto senza dimenticare che è possibile ammirare le luci fermandosi a cena in pizzerie, ristoranti, locali ma sempre nel rispetto delle norme sanitarie. Ma tutta la città è avvolta da almeno un segno del Natale. Tutte le vie principali del paese sono state decorate con luci a tema tra alberi di ghiaccio, atmosfere autunnali ed invernali e pacchi regalo e stelle o scene simboliche con illuminazioni artistiche anche dinanzi alle chiese. Una parte importante l’hanno anche le Masserie di Somma Vesuviana. Le nostre masserie risalgono al ‘600, ‘700, ‘800 e non le dimentichiamo ed ecco che dinanzi ad alcune chiesette di campagna abbiamo voluto anche lì luci artistiche che narrassero il contesto ambientale in quello storico”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, Sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano .

Rispetto delle regole ma eventi e rilancio della socializzazione e dell’economia!

“Nel rispetto delle regole ma un Natale con una Somma Vesuviana viva. Avremo la Casa di Babbo Natale con il Teatro dei Burattini, il Racconta Fiabe, il Luna Park ed avremo i concerti. Ad esempio questa sera il Quartetto Jazz per i 7 anni del Teatro Summarte. Il 26 Dicembre il Concerto di Natale – ha proseguito il sindaco – in una scenografia davvero unica: il Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo con il Canto della lode a cura della “Corale Vesuviana” ed il 29 Dicembre di Mikele Buonocore alla “Chiesa collegiata del Borgo Casamale”. Sempre il 29 Dicembre i “7 tenori” al Teatro Summarte ed il 31 Dicembre pomeriggio lo spettacolo SoS Befana ed il Folletto pasticcione”.

Eventi di grande qualità, innovativi e già apprezzati dall’opinione pubblica.

“I ragazzi stanno ammirando molto le luci al Borgo e spesso sono incuriositi dalle scene illuminate. Scene sospese in aria con luci artistiche. Dunque Somma Vesuviana c’è ed avremo eventi per tutti i gusti dalle musiche natalizie – ha affermato Rosalinda Perna, assessore agli Eventi e alla Cultura – a quelle della tradizione classica italiana e napoletana ma anche la Città per i piccoli perché Somma è e deve essere una città in grado di guardare al futuro con serenità. Ancora una volta Somma crede nella cultura e abbiamo voluto un Natale così per segnare un ritorno alla socializzazione, all’incontro, pur mantenendo il distanziamento”.

Il Teatro dei Burattini dei fratelli Mercurio arriva a Somma Vesuviana.

“Il Teatro dei Burattini dei fratelli Mercurio arriva a Somma Vesuviana – ha continuato la Perna – ed è un teatro che da oltre 50 anni ripropone la parte migliore di questa tradizione, attraverso la messa in scena di spettacoli ispirati ad opere di poeti illustri , quali Eduardo Scarpetta e Antonio Petito con le loro commedie dialettali, oltre a spettacoli di propria invenzione, nei cui scritti sono stati immortalati il folclore, gli usi e le tradizioni vesuviane”.

Un calendario di eventi in piena sinergia tra Assessorati!

“Abbiamo voluto dare un segnale di serenità alla città. Pensiamo ad esempio ai bambini – ha dichiarato Sergio D’Avino, Assessore alle Politiche Sociali – che hanno sofferto più di tutti questo periodo pandemico. Possiamo partecipare ma rispettando le norme sanitarie”.

Un’esplosione di eventi ai quali si accederà solo nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria :

Oggi – 23 Dicembre – ore 20 – Quartetto Jazz – Teatro Summarte in Via Roma-

Venerdì 24 Dicembre – la Casa di Babbo Natale con il Racconta Fiabe – dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle ore 19 – Cortile del Palazzo Municipale in Piazza Vittorio Emanuele III.

Domenica 26 Dicembre – ore 19 – Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo in località Santa Maria del Pozzo – “Canto della Lode” con la Corale Vesuviana.

Lunedì 27 Dicembre – Casa di Babbo Natale con il Racconta Fiabe e Luna Park dalle ore 10 alle ore 13 – dalle ore 16 alle ore 19 – Cortile Comunale

Martedì 28 Dicembre – Racconta Fiabe con Luna Park dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19 presso il Cortile Comunale.

Mercoledì 29 Dicembre – Il Teatro dei Burattini – dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 19 – al Cortile Comunale.

Concerto di Mikele Buonocore “Chiesa Collegiata” al Borgo Antico del Casamale alle ore 19.

Concerto dei “7 Tenori” – Ore 20 e 30 – al Teatro Summarte di Somma Vesuviana –

Giovedì 30 Dicembre – Racconta Fiabe e Teatro Burattini – dalle ore 10 alle ore 13 – dalle ore 16 alle ore 19 – Cortile Comunale

Venerdì 31 Dicembre – Teatro dei Burattini – dalle ore 10 alle ore 13 – Cortile Comunale.

Domenica 2 Gennaio – Spettacolo “note di Capodanno” di Emanuela Vacca – ore 20 e 30 – Teatro Summarte di Somma Vesuviana.

Lunedì 3 Gennaio – Spettacolo per bambini – alle ore 17 – al Cenacolo di Santa Maria del Pozzo.

Martedì 4 Gennaio – “Natale in Arte” di Giovanni Block – ore 20 e 30 – Chiesa di San Domenico.

Giovedì 6 Gennaio – la Befana consegnerà le calze – ma anche lo spettacolo dei Burattini – dalle ore 10 alle ore 12 – Cortile Comunale

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments