pallavolo

ARZANO – Regalo di Pasqua della Luvo Barattoli Arzano alle colleghe del Melendugno. Con un tie-break da brividi, le ragazze di casa si fanno rimontare dopo essere arrivata a due passi dalla vittoria finale. Un risultato che lascia con l’amaro in bocca i presenti che hanno applaudito comunque alla prestazione superlativa, al cospetto di una delle corazzate del girone.

Sul 13-6 al quinto set, nulla faceva presagire l’incredibile rimonta delle esperte rivali che scampato il pericolo di un aces sul 14-13 che avrebbe chiuso il match ma non visto dai direttori di gara, ricambiavano chiudendo con Antignano.

E’ tutta qui la sintesi di un match che ha visto le protagoniste in campo alternarsi fra belle giocate ed errori grossolani. La Luvo Barattoli Arzano è un diesel. Nel primo set c’è veramente poco in campo: 11-19. Coach Piscopo aspetta e dà direttive ed arriva anche un accenno di rimonta (19-22). Troppo tardi però, la frazione si chiude sul 19-25.

Va meglio nella frazione successiva, grazie soprattutto ai cambi effettuati da coach Piscopo. La rimonta parte dal 14-19 e si conclude nel migliore dei modi: 27-25.

Melendugno non demorde. Quando si hanno pezzi da novanta da alternare in attacco è facile riprendere la retta via e riportarsi in vantaggio: 18-25. Nel quarto set però le esperte ospiti sentono la fatica e le impertinenti giovani di casa ricominciano a picchiare forte. La forbice diventa ampia e si conclude con un +10 da incorniciare. L’ultima gioia prima di un tie-break che a lungo turberà i sonni della Luvo Barattoli Arzano.

Migliore realizzatrice della serata Marianna De Siano che sigla 18 punti nonostante l’esordio in sordina (Erano zero al termine del primo set).

LUVO BARATTOLI ARZANO 2

MELENDUGNO 3

(19-25; 27-25; 18-25; 25-15; 16-18)

Luvo Barattoli Arzano: Laezza ne, De Siano 18, Piscopo V. (L) 1, Passante 8, Aquino 11, Suero 12, Silvestro, Michelini 2, Palmese 14, Mautone 1, Rinaldi ne, Fusco 5, Dello Iacono ne, Putignano 5. All. Piscopo

Narconon Melendugno: Kostadinova 12, Greco 2, Albanese ne, Campana, Albano 6, Basciano, Morone 18, Luraghi (L) Tamborino M. (L) ne, Purashaj 4, Antignano 15, Alikaj 15, Pettinari 2, Tamborino G. All. Taurisano

Arbitro: Andrea Tavano di Foggia e Vito Angiulli di Gravina di Puglia

Note. Durata set: 24’; 28’; 24’; 24’; 25’. Battute sbagliate: 12; Battute punto: 6, Muri punto: 10.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments