Partirà da Torino per attravresare tutta Italia, con una passaggio all’estero a Città del Vaticano, prima di arrivare il 2 luglio a Napoli e fare il suo ingresso al San Paolo il 3 luglio, quando sarà acceso il braciere olimpico.

Nella sala Italia della Mostra D’Oltremare presentata al pubblico la torcia dell’Universiade napoletana.

Bianca, con un Vesuvio azzurro sull’impugnatura, sarà trasportata di mano in mano da illustri tedofori, campioni olimpici che hanno scritto le pagine più belle dello sport azzurro e napoletano come Patrizio Oliva, Davide Tizzano, Manuela Di Centa.

A tenere a battesimo la fiaccola il vice presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola.

30 giorni e finalmente i giochi avranno inizio. Un lungo percorso, una corsa ad ostacoli.

Molti impianti saranno completati sul filo di lana, altri come il Collana ospiteranno gli atleti imbrigliati dalle transenne dei lavori in corso.

Il commissario Basile è convinto, però, che Napoli farà parlare di se in tutto il mondo per un grande evento mondiale.

L’Ussi sbarca a Napoli per il -30 al via dell’Universiade.

Due giorni di lavori per l’Unione Stampa Sportiva Italiana che domani, dopo il Congresso in programma oggi all’Hotel Royal Continental, sarà in tour in alcuni degli impianti della manifestazione, che partirà il 3 luglio: visita prevista allo Stadio San Paolo, alla Piscina Scandone, al PalaBarbuto, all’Area Ex Nato in cui si svolgerà il torneo di rugby, infine alla Piscina, alla Mostra d’Oltremare, che ospiterà le gare dei tuffi.

Sempre domani, alle ore 14.30 nella Sala Italia del Teatro Mediterraneo, nell’ambito delle iniziative legate allo svolgimento a Napoli del Consiglio Nazionale, si terrà un seminario, organizzato da Ussi Campania, Gruppo Felice Scandone e dal Sindacato unitario giornalisti della Campania (Sugc) valido anche come corso di aggiornamento professionale, dal tema “Il Racconto dello sport: testimonianze, analisi e scenari”.

Tra i relatori prevista la presenza del presidente nazionale dell’Ussi, Luigi Ferrajolo, del presidente dell’Ussi Campania, Mario Zaccaria e del segretario del Sugc, Claudio Silvestri, oltre ad alcuni olimpionici napoletani.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments