NAPOLI – Una vittoria cercata e voluta quella dell’Aktis Acquachiara che esce dalla piscina Scandone di Fuorigrotta con tre punti preziosi, dopo aver superato la SSD Unime col punteggio di 8-5.

Prima metà gara dai ritmi non altissimi nella quale, però, i biancazzurri partono subito forte portandosi sul 3-0 con le reti di Emiliano Aiello dal centro, Stefano Mauro e Manuel Lanfranco in superiorità. Nel mezzo un rigore sbagliato dai biancazzurri con la sfera che scivola tra le mani di Briganti e, nel finale di secondo periodo, una clamorosa traversa colpita da Ivano Occhiello con un tiro da porta a porta.

Al cambio panchine, però, l’Unime torna in vasca con un piglio diverso. Eskert di prepotenza realizza la doppietta che vale il -1 (3-2) ma l’Acquachiara trova la forza di ripristinare il vantaggio accumulato con la sassata di Lanfranco dai due metri del lato buono e la conclusione vincente di Tozzi con l’uomo in più. Generini, ad uomini pari, porta i suoi sul 5-3 con un tiro sul primo palo da posizione due e dà il via all’assalto messinese nel quale Rossa e l’intera retroguardia acquachiarina reggono brillantemente.

Ultima frazione che si apre con la rete rabbiosa dell’immortale Vittorioso alla quale prontamente risponde, in superiorità, Ivano Occhiello, il migliore in vasca quest’oggi insieme all’estremo difensore Rossa che, poco dopo, salva per ben due volte sulle conclusioni di Eskert. L’Unime avrebbe anche la possibilità di riaprirla: con l’Aktis in controfuga viene fischiato un controfallo (palla sotto) in favore dei siciliani che a tu per tu con il portiere casertano colpiscono la traversa. Sul fronte opposto ci pensa, però, Tozzi con una palombella in superiorità da posizione uno a chiudere i giochi. Nel finale la rete di Briganti in contropiede e la marcatura di Cama a 4 secondi dalla sirena di fine quarto.

“Sapevo che sarebbe stata una partita non avvincente – spiega a fine gara Mauro Occhiello, allenatore dell’Aktis -. La posta in palio era alta ed i tre punti servivano ad entrambe le compagini. Ha prevalso qualche tatticismo soprattutto nella prima parte di gara. Abbiamo abbassato i ritmi rispetto all’ultima gara ma non tutte le partite sono uguali; loro hanno cercato di reggere anche in maniera gagliarda e restare attaccati nel punteggio. Nel quarto tempo il dubbio episodio del controfallo per palla sotto fischiatoci contro, se fosse stato finalizzato dai nostri avversari, li avrebbe proiettati sul -1 e la partita sarebbe cambiata nel finale. Sono comunque tre punti importanti e siamo stati bravi a mantenere la freddezza e la lucidità conducendo in porto la gara. Ora resettiamo tutto e lavoriamo su quanto non è andato, invece, per farci trovare pronti e preparati in vista della trasferta delicata ed ostica di Catania contro i Muri Antichi”.

Prova autorevole in casa Acquachiara per Ivano Occhiello: “Era importante vincere e l’abbiamo fatto, al di là del fatto che non sia stata una bella partita. I ritmi sono calati dopo una buona partenza nostra ed i parziali scarni dei periodi di gioco ne sono la dimostrazione. Abbiamo difeso molto bene ma dobbiamo lavorare molto sull’uomo in più ed è ciò che faremo nei giorni che ci separano dalla partita con i Muri Antichi alla quale, già da oggi, rivolgiamo il nostro pensiero”.

Nella foto di Fabio barbieri (si prega di citare l’autore): il portiere dell’Aktis Manuel Rossa in azione

IL TABELLINO DELL’INCONTRO

AKTIS ACQUACHIARA – UNIME 8-5 (2-0, 1-0, 2-3, 3-2)

Acquachiara: M. Rossa, A. Pellerano, P. Musacchio, K. Araki, I. Occhiello 1, E. Aiello 1, M. Rocchino, M. Aiello, M. Lanfranco 2, V. Tozzi 2, S. Mauro 1, L. Briganti 1, C. Alvino. All. Occhiello

Unime: G. Spampinato, G. Generini 1, N. Eskert 2, E. Giacoppo, A. Vinci, M. Savoca, G. Runza, A. Vittorioso 1, V. D’angelo, D. Bonansinga, R. Di Caro, F. Cama 1, F. Di Mauro. All. Naccari

Arbitri: Bonavita e Pascucci

Note: espulsi per proteste nel quarto tempo Nicola Borrelli (dirigente Acquachiara) ed Antonio Vittorioso (giocatore Unime). Briganti (A) ha sbagliato un tiro di rigore nel primo tempo

Superiorità numeriche: Aktis Acquachiara 3/7 – Unime 3/10.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments