20160904_180354

NAPOLI – Sono il macedone Evgenij Pop Acev e l’argentina Pilar Geijo i vincitori della 51esima edizione della Capri-Napoli trofeo supermercati Piccolo, la gara valida quale tappa conclusiva del Grand Prix Fina, la Coppa del Mondo di nuoto di fondo per le prove che si disputano su distanze superiori ai 10 km.

Fa festa però anche l’Italia, che grazie ad Edoardo Stochino si aggiudica la Coppa del Mondo. L’atleta di Chiavari in forza alle Fiamme Oro Napoli è giunto sesto, davanti al macedone Tomi Stefanovski (settimo), che lo precedeva di un punto in classifica: entrambi sono dunque vincitori della Coppa, che in campo femminile è invece andata alla russa Olga Kozydub (giunta seconda). A chiudere la giornata azzurra il terzo posto nella gara femminile ottenuto da Ilaria Raimondi.La gara in campo maschile ha vissuto sulla fuga a due di Pop Acev e Blaum, che hanno staccato il resto del gruppo dopo le prime due ore. Alle loro spalle il gruppo si è frazionato a ridosso del Circolo Canottieri Napoli (dove era sistemato l’arrivo), con Venturi che ha staccato il resto dei contendenti giungendo terzo: “Dopo tre secondi posti – ha dichiarato Eugenij Pop Acev – sono felicissimo di avere raggiunto il mio sogno, vincere la Capri-Napoli. Ho fatto gara di testa insieme a Blaum, riuscendo a staccarlo nel finale”.Felice anche Stochino: “Mi porto a casa la Coppa del Mondo a pari merito con Stefanovski – ha detto a fine prova – e sono contento, anche se il mio obiettivo resta sempre il successo alla Capri-Napoli. Questa volta ho fatto una gara tattica, guardando a vista Stefanovski. È da giugno, dal campionato italiano, che sono sulla breccia. Il picco di forma l’ho raggiunto tra giugno e luglio, per la Capri-Napoli ci riproverò l’anno prossimo”.Tra le donne torna al successo l’argentina Pilar Geijo (che si aggiudica il trofeo Pomilia Energia), dopo il trionfo del 2011. Gara decisa nelle ultime bracciate, con la sudamericana che ha staccato la russa Olga Kozydub e l’italiana Raimondi.Ad assistere alle ultime fasi della gara e a presenziare alle premiazioni il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: “Grande spettacolo per una grande cornice. Una festa per tanti appassionati che si sono accalcati in via Caracciolo. Complimenti all’organizzatore Luciano Cotena e alla sua Eventualmente eventi & comunicazione”.

ORDINE DI ARRIVO

Uomini

1)      Evgenij Pop Acev        6.17.04

2)      Damian Blaum 6.17.19

3)      Bertrand Venturi          6.25.49

Donne

1)      Pilar Geijo                   6.46.34

2)      Olga Kozydub 6.47.37

3)      Ilaria Raimondi 6.50.04

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments